... / GUIDE LINEARI JFK

Manicotti per movimenti lineari (KB, KB_O, KB_J)


I manicotti per movimenti lineari JFK sono costituiti da un anello esterno cilindrico, da una gabbia per la ritenuta delle sfere, da due anelli di estremità per la trattenuta delle gabbie e/o, se viene richiesto, da due anelli di tenuta.
I componenti sono montati in modo da ottimizzare le rispettive funzioni.

L'anello esterno viene sottoposto ad un speciale trattamento termico, tale per cui presenta una durezza da garantire al manicotto una durata molto soddisfacente sia in termini di distanza percorsa che in ore.

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO

Offriamo prodotti
su misura e certificati.

Le esecuzioni più comuni sono descritte qui sotto:

  • Esecuzione con suffisso “N”: l’anello interno di un cuscinetto con questo suffisso presenta due battute integrali – l’anello esterno ne è privo. Lo spostamento assiale dell’albero rispetto all’alloggiamento può avvenire nei due sensi all’interno del cuscinetto stesso.
  • Esecuzione con suffisso “NU”: l’anello esterno del cuscinetto presenta due battute integrali – l’anello interno ne è privo. Lo spostamento assiale dell’albero rispetto all’alloggiamento può avvenire nei due sensi all’interno del cuscinetto stesso.
  • Esecuzione con suffisso “NJ”: l’anello esterno del cuscinetto presenta due battute integrali, mentre l’anello interno è dotato di una sola battuta. Questi cuscinetti possono quindi vincolare assialmente l’albero in un solo senso.
  • Esecuzione con suffisso “NUP”: l’anello esterno del cuscinetto presenta due battute integrali e l’anello interno una battuta integrale ed una sola non integrale riportata. Questi cuscinetti sono idonei per l’utilizzo come cuscinetti fissi, ossia possono vincolare assialmente l’albero nei due sensi.
  • Esecuzione con suffisso “HJ”: anelli reggispinta che vengono utilizzati in combinazione ai cuscinetti a rulli conici.
  • Esecuzione con suffisso “NU + anello reggispinta HJ “: un cuscinetto con questa particolare esecuzione può essere utilizzato per vincolare assialmente l’albero in una sola direzione. ITS Italia sconsiglia di utilizzare gli anelli reggispinta standard su entrambi i lati di un cuscinetto di esecuzione NU perché potrebbe bloccare assialmente i rulli.
  • Esecuzione con suffisso “NJ + anello reggispinta HJ”: un cuscinetto con questa esecuzione può essere utilizzato per vincolare assialmente l’albero nelle due direzioni.

Inoltre, sono presenti due esecuzioni speciali:

  • Esecuzione con suffisso “RN”: cuscinetti senza anello esterno. Lo spostamento assiale consentito dall’albero rispetto alla sede è limitato solo al foro dell’alloggiamento.
  • Esecuzione con suffisso “RNU”: cuscinetti senza anello interno; in questo modo il diametro dell’albero può essere più ampio ed in questo modo è possibile ottenere sistemi più resistenti e più rigidi. Lo spostamento assiale consentito dall’albero rispetto alla sede è limitato solo dalla larghezza della pista sull’albero.

I cuscinetti con le esecuzioni speciali sono ideali per applicazioni con piste temprate e rettificate sull’albero o sul foro della sede.

ITS Italia, oltre alle esecuzioni speciali, fornisce anche cuscinetti in versione speciale, come ad esempio:

  • cuscinetti per motori di trazione
  • cuscinetti isolati elettricamente
  • e molti altri ancora…

I manicotti per movimenti lineari presentano le seguenti caratteristiche costruttive :

  • precisione e rigidità elevate: questo perché presentano un anello esterno in acciaio nel quale viene accoppiata una gabbia in acciaio stampato o in alternativa in poliammide;
  • facilità di montaggio: in quanto possono sopportare carichi agenti in qualsiasi direzione
  • facilità di sostituzione: questo perché sono intercambiabili
  • disponibilità di una gamma completa: JFK è in grado di offrire una estesa gamma di manicotti:
    – esecuzione chiusa
    – esecuzione registrabile
    – esecuzione aperta

I manicotti per movimenti lineari sono prodotti in precisione standard.

Una registrazione eccessiva con relativa deformazione dell’anello esterno influenza la precisione di scorrimento e la sua durata e influenzerà negativamente un giuoco residuo elevato.

L’accoppiamento albero/manicotto e alloggiamento/manicotto dovrà essere tale da non influire sul corretto funzionamento del sistema lineare.

Gli anelli in feltro usati come tenute aggiuntive ai manicotti JFK contribuiscono a migliorare l’azione del lubrificante e, allo stesso tempo, prolungano gli intervalli di lubrificazione.

I manicotti per movimenti lineari operano a temperature comprese tra i -20°C fino ai +110°C.

I sistemi lineari JFK sono dei componenti di precisione, per tale motivo devono essere manipolati con molta cura.
ITS Italia vi raccomanda alcuni accorgimenti:

  • maneggiare il prodotto con cura, evitare quindi che i sistemi lineari cadano o subiscano degli urti;
  • controllare le dimensioni delle parti adiacenti, per poter usufruire a pieno delle prestazioni dei sistemi lineari è necessario assicurarsi che le dimensioni della sede, dell’albero e della superficie di montaggio della guida siano adeguate e precise;
  • accurata pulizia, in quanto i corpi estranei hanno un’influenza negativa poiché causano il danneggiamento o il cedimento del sistema stesso.

L’uso di sistemi lineari senza lubrificazione aumenta il fenomeno di usura dei corpi volventi, riducendo la durata effettiva.
Per questo motivo richiedono una lubrificazione adeguata che deve essere eseguita con olii per turbina oppure con grassi al sapone di litio. I sistemi lineari sono dotati di tenute per prevenire l’inclusione della polvere, delle particelle estranee e per trattenere il lubrificante.

Nel caso in cui vengano utilizzati in ambienti contaminati o corrosivi,  ITS Italia consiglia di applicare un ulteriore coperchio protettivo sui componenti che racchiudono il sistema lineare.  

Hai bisogno di ulteriori informazioni?
Compila il form
e sarai ricontattato!